Facciata Neoclassica, Villa Desanti Bossi
Luogo: Novara


Progetto: Novembre 2014
Cantiere: prima fase Dicembre 2014,
seconda fase: Dicembre 2015

La committenza ha richiesto l’illuminazione della facciata, per l’inaugurazione della nuova area interna.

Dopo alcune ipotesi, si è scelto un sistema minimale, incrementabile nel tempo, in cui l’illuminazione riprende i piani restaurati e fruibili dal pubblico nel corso del progetto di restauro.

Questo tipo di proposta era determinata da un lato dalla creazione di una scenografia per il procedere dei lavori, dall’altro come simbolo del desiderio di restituire ai cittadini un bene a lungo abbandonato.

Si è quindi proposto un’illuminazione differenziate per valorizzare il pronao, simbolo del progetto di recupero della villa antonelliana, e un illuminazione con lenti a fascio stretto sulla lesena per valorizzare le lesene del piano terreno, in modo da evidenziare il piano ristrutturato e fruibile dal pubblico.

Per il pronao si è utilizzato un sistema con più lampade, per eliminare le ombre create dal colonnato. I due impianti sono studiati per essere ampliati con il procedere della ristrutturazione del bene.